Reading Time: 3 minutes

Il PROGETTO WORLD, attraverso l’HEALTH Department, con questa prima newsletter, illustra le Linee Guida fondamentali per la costruzione di un OSPEDALE, messi a disposizione dall’Arch. Claudio Paccanaro, A.D. della TopMedItaly, Associato CISVAM, grazie alla consolidata esperienza innovativa ed internazionale del settore sanitario.

Esse sono:
– La conoscenza delle patologie che “servono” in quel territorio. Dove possono essere considerati anche i MEDICAL CENTER generali, dove si trattano le patologie principali, senza una specializzazione particolare.

– Conoscere fin dalla progettazione i costi di gestione. Avere chiarissimo il concetto della qualità sia per le cure garantite al massimo ma anche per (molto importante) ridurre al massimo gli sprechi e le male pratiche (alle volte obbligatorie per errori di costruzione/progettazione).

– E’ importante, non risparmiare sugli spazi dedicati ai servizi e sugli impianti tecnologici. – Aria (garantire la pulizia delle condotte), – Elettricità (possibilità di trigenerazione), – Informatici (grande sala CED ) e condutture di cavi in grande abbondanza. Nei servizi, si gioca dal 10 al 15% di risparmio nei costi di gestione.

– Molta attenzione va alla logistica interna – percorso dello sporco e del pulito – percorso dei pasti (catering o cucine?). Particolare cura va dedicata alla LOGISTICA DEI FARMACI (risparmio fino al 10% sui costi di gestione).

– – Lavanderia o Lavanolo? Alla sterilizzazione va dedicata molta attenzione.

– Altro elemento importante, è avere chiaro fin dalla progettazione i software che andranno a “comandare” l’intero Ospedale. Questi garantiscono i LEA Livelli Essenziali di Assistenza.

– Gli Ospedali, come tutte le attività, hanno il loro centro in un numero di posti letto considerato “aureo”, cioè con il numero esatto dove si riscontra la massima resa per posto letto.

Se i posti letto sono troppo pochi, non si riesce a ottimizzare il numero di addetti per posto letto; idem se i posti letto sono troppi.

Se sono molti o pochi succede sicuramente che il personale e le attrezzature non sono adeguate, NON RIUSCENDO così a garantire i LEA.

– Il numero esatto si aggira tra i 350 ai 450 posti letto in funzione di quali specializzazioni l’Ospedale vuole dotarsi. In ogni caso è assolutamente sconsigliato andare sotto i 270 posti o superare i 650 posti letto.

Non è un caso che, in Veneto gli ultimi tre Ospedali costruiti in Project Financing (quindi massima attenzione ai costi) per tutti e tre gli ospedali il numero dei posti letto è di 450!

– In ogni caso, si può studiare caso per caso e in funzione dell’esperienza maturata in oltre 50 ospedali seguiti si può ottimizzare ogni richiesta.

Inoltre, la scelta dei materiali da costruzione ed i rivestimenti sono fondamentali per una ottima conduzione.

Sempre l’HEALTD Department può effettuare forniture molto particolari sul COVID 19, con tutti i tipi di respiratori e monitor da sala operatoria, provenienti da fabbriche eccellenti cinesi, come pure costosissime macchine dagli USA, in grado di effettuare 7 mila tamponi al giorno, consegnandole direttamente in qualsiasi Nazione.

Questa tipologia di Ospedali è realizzabile solo dai Soci del CISVAM, con alta professionalità ed esperienza internazionale, con finanziamenti organizzati dalla WAF Department, attraverso finanziamenti di Fondi d’investimento, dietro garanzia dello Stato committente o con pagamento diretto dal Committente, sia esso un Fondo estero o similia.

Anche Imprese edili del CISVAM, sono disponibili a costruire Ospedali, ricevendo dallo Stato committente, materie prime dal valore pari al costo della costruzione.
Queste Linee Guida, insieme all’allegata proposta sanitaria del settore HEALTH Department del CISVAM, verranno promosse dalle subholding estere ai Paesi dove operano e dalla costituenda DIALOGO & SVILUPPO, Associazione internazionale per progetti umanitari, che avrà sede a Greccio (RI), gemellata con Betlemme, per aiutare a combattere la diffusione del COVID 19 e per migliorare le condizioni sanitarie dei Paesi poveri, nel Mondo.
L’EXPO permanente ed internazionale della Cultura, della Blue e Green Economy di Venezia costituirà la vetrina internazionale degli Ospedali dell’HEALTH Department, negli stand di DIALOGO&SVILUPPO e del CISVAM.

Translate »
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial