Reading Time: 2 minutes

A Roma, il 27 luglio 2017,  nella sede dell’Ambasciata georgiana presso la Repubblica italiana, si è svolto l’importante incontro con l’Ambasciatore Karlo Sikharulidze, nel quale, si è stabilita una perfetta intesa ed interesse reciproco a sviluppare una collaborazione con il “PROGETTO WORLD”, dopo aver esposto i principali obiettivi governativi, quali lo sviluppo delle Infrastrutture come la realizzazione del Porto di Anaklia ed il potenziamento dell’Agricoltura, attraverso l’attrazione di Pmi italiane con know-how innovativi.

In GEORGIA, si sta realizzando il porto di Anaklia che sarà un driver economico duraturo per la Georgia, come asset nazionale che rappresenta il significato storico della Georgia e il suo ruolo vitale nell’economia globale.
Grazie alla posizione geografica, la Georgia diverrebbe un Paese chiave per facilitare l’alto volume di scambi internazionali
tra l’Europa e l’Asia.

Per capitalizzare questo potenziale, il Consorzio georgiano ADC sta sviluppando il porto di Anaklia per essere una struttura all’avanguardia e ecologica, con un layout altamente efficiente.

 Il porto di Anaklia sarà il terminale marittimo della Via della Seta, pertanto, l’investimento interesserà sia la costruzione del porto stesso per 2,5 miliardi di dollari, ma anche le infrastrutture, quali il centro direzionale e la zona industriale per la trasformazione dei prodotti etc..

E’ anche prevista una Free Zone (il progetto a cui stanno puntando è qualcosa simile ad una Dubai del Mar Nero) con un ammontare complessivo che va oltre  10 miliardi di dollari iniziali.

In seguito a quanto esposto, l’Ambasciatore Karlo Sikharulidze organizzerà incontri tra le Istituzioni governative ed il “PROGETTO WORLD” che si svolgeranno in autunno a Tblisi, dopo l’invio di una dichiarazione d’interesse di

WORLD AREA HOLDING, contenente i seguenti punti:

1- organizzare il finanziamento del porto di ANAKLIA e progetti di Infrastrutture,  (WAFINANCE – CISVAM)
2- sviluppare e finanziare progetti di Real Estate,  (WAREAL ESTATE)
3- sviluppare e finanziare progetti in Agricoltura, (CISVAGRI)
4- sviluppare collaborazioni universitarie, (CISVAM)
5- essere riferimento governativo della GEORGIA, per Agricoltura (CISVAGRI), per Infrastrutture ed Ambiente (CISVAM)
7- costituire la WORLD AREA GEORGIA Sub-Holding di World Area Holding Srl, che sarà accreditata presso la nostra
Ambasciata d’Italia a Tblisi.

Con immenso piacere, si ringrazia l’Ambasciatore per il grande interesse dimostrato verso il modello del
“PROGETTO WORLD”, definendolo ideale per lo sviluppo economico e sociale delle Nazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial