Reading Time: 3 minutes

Grazie all’annoso ed incessante lavoro di preparazione svolto dal Dr. Mamadu Lamine Turè, sub-holder del Senegal che si ringrazia, s’illustra l’avvio dell’attività del PROGETTO WORLD con progetti innovativi da realizzare in Senegal nei comparti della Cultura, della Blue e della Green Economy, quali elementi universali per promuovere l’internazionalizzazione dei suoi Associati.

La recente firma dell’Accordo di Collaborazione dell’Associazione CISVAGRI per la GREEN ECONOMY, con l’Associazione I – F Agriculture, presieduta da M.me Bery SAMB, del Dipartimento di Tambacounda e subito seguite dalle manifestazioni d’interesse di molti Comuni rurali dello stesso Dipartimento e gli Accordi di Collaborazione firmati con Comuni di altri Dipartimenti del Senegal, fanno da apripista ad una collaborazione internazionale che vede coinvolti soggetti pubblici e privati con l’obiettivo di realizzare progetti della CULTURA, della GREEN e della BLUE Economy, in Senegal.

Al riguardo, il PROGETTO WORLD sta organizzando il 1′ Summit SENEGAL ITALIA, a Bari nel 2021, con cadenza annuale, dove I – F Agriculture, Sindaci ed Autorità del Senegal, s’incontreranno con imprenditori ed istituzioni pugliesi,
con il coinvolgimento di rappresentanze dell’Ambasciata del Senegal in Italia e di quella d’Italia in Senegal, di Istituzioni, di Università e di Organismi del comparto agricolo.

Suddetto parterre istituzionale-imprenditoriale italo senegalese, sarà ideale per annunciare la costituzione dell’Associazione per la costituzione della Camera di Commercio Italiana in Senegal, con Imprenditori ed associazioni del Senegal e con Soci delle Associazioni del PROGETTO WORLD.

In Senegal, seguirà il 1′ Summit ITALIA – SENEGAL, dove la I – F Agriculture, i Sindaci e le Istituzioni del Senegal accoglieranno imprenditori ed Università associate al PROGETTO WORLD, Istituzioni pugliesi e di altre Regioni per realizzare progetti nella Regione di Tambacounda ed in altre del Senegal.

Le firme di Accordi di Collaborazione sanciranno lo sviluppo dell’internazionalizzazione con la realizzazione di progetti dell’agroindustriale polivalente, dell’agroalimentare, preservando l’Ambiente, la Biodiversità e le tradizioni socio-rurali millenarie, in collaborazione anche con Università italiane e senegalesi, con l’IFAD e la FAO, per essere modelli unici replicabili in altri Paesi africani e vincenti dal punto di vista economico, finanziario ed occupazionale.

Parte integrante di questi Accordi, saranno la realizzazione dei nuovi CISVAGRI PARK, innovativi centri commerciali e di stoccaggio per la vendita e conservazione dei prodotti derivanti dalle filiere agricole realizzate.

L’Associazione WORLD AREA CINEVILLAGE, ribadirà l’allargamento del Network della CULTURA con la realizzazione di un Cinevillage anche in Senegal, per la creazione di un polo internazionale di formazione cinematografica ed audiovisiva, attrezzato per fornire servizi alle aziende, agli studenti, alle produzioni televisive che vanno dall’ideazione, alla produzione, doppiaggio, distribuzione registrazione ed installazione delle scenografie.

Poli di formazione cinematografica sono programmati in Nepal, in Brasile ed in Italia, che avranno visibilità ed incontro nello Stand della CULTURA nell’EXPO’ Permanente ed Internazionale della Cultura, della Blue e della Green Economy di Venezia.

Per la BLUE Economy, l’Associazione CISVAM proporrà al Ministero delle Infrastrutture Marittime, gli ecoporti galleggianti con le loro molteplici applicazioni e piste galleggianti di atterraggio anche in acque interne.
La realizzazione della filiera sostenibile del freddo con energia solare e tante altre innovazioni sono pronte da inserire in vari progetti portuali, logistici ed agricoli.
Per migliorare la situazione sanitaria del Senegal, l’HEALTH Department ha già contatti in corso per la realizzazione di Ospedali e di Poliambulatori, anche galleggianti, di corsi di formazione di personale medico, di forniture di medicine ed altro, fornendo anche le modalità di finanziamento.

L’Associazione DIALOGO & SVILUPPO si affiancherà per la realizzazione di progetti umanitari, come riportato nell’Accordo di Collaborazione con I – F Agriculture, per creare scuole, strutture sanitarie di primo intervento, forniture di ambulanze ed altri progetti, anche in collaborazione con Agenzie dell’ ONU.

Anche il supporto finanziario in Senegal, sarà innovativo, sostenibile ed integrato, attraverso la Banca di Sviluppo dell’Africa, insieme ai suoi investitori istituzionali, interessati a finanziare progetti della Green e Blue Economy.

Essi saranno i riferimenti bancari principali che si integreranno con Fondi d’investimento e con Banche d’affari internazionali.

Sono previsti finanziamenti anche da Cooperative di Credito, appositamente costituite, che opereranno con fondi ricevuti in beneficenza da donatori internazionali e con il microcredito, anche femminile.

Le attività della SUBHOLDING del SENEGAL, come quelle di tutte le SUBHOLDING estere del PROGETTO WORLD, potranno essere seguite all’interno del Padiglione dell’Area Network dell’EXPO’ Permanente ed Internazionale della CULTURA, della BLUE e della GREEN Economy di Venezia.

Translate »
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial