Reading Time: 6 minutes

Come da programmazione prevista del 2020, è stato costituito a Venezia, il COMITATO PRO EXPO’ per avviare la progettazione di VENEZIA EXPO’, riferimento permanente ed internazionale di progetti della Cultura, della Blue e della Green Economy del “PROGETTO WORLD”.

VENEZIA EXPO’  ha l’obiettivo di diventare un hub internazionale  permanente scientifico di  Ricerca per lo  sviluppo e l’implementazione delle tecnologie innovative applicate all’internazionalizzazione dei progetti della Cultura, Blue e Green Economy nel Mondo, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 di Sviluppo Sostenibile dell’ONU.

L’EXPO’ di Venezia sarà l’unica grande Esposizione, permanente ed internazionale delle opportunità di business per le imprese italiane in una fase che sarà di ripresa per la nostra economia dopo la crisi legata alla pandemia globale e portare nel mondo sempre di più l’internazionalizzazione delle PMI come il driver della ripresa delle imprese come è stato il driver della crescita delle nostre economie in questi anni.

L’area dell’esposizione sarà realizzata su un’area di oltre 20 ettari adiacenti al mare, a Venezia, la culla della Via della Seta, realizzata con materiali innovativi ed eco-sostenibili, per essere un esempio di architettura sostenibile, con l’impiego di pannelli fotovoltaici per generare energia elettrica dalla luce del sole, di turbine eoliche e di altri materiali, come le pitture e le vernici completamente riciclabili a fine vita e certificati come prodotti compatibili e di classe energetica A.
Il progetto prevede inoltre che le coperture siano costituite da tetti verdi o da tetti con una fitoassociazione appositamente predisposta in grado di fornire vantaggi economici e benefici ambientali con l’impiego delle tecnologie più all’avanguardia a livello globale in materia di engineering, di energie rinnovabili, di efficienza energetica, di sviluppo sostenibile e di riduzione delle emissioni di anidride carbonica.
Metà dell’elettricità usata durante l’evento sarà interamente generata attraverso fonti rinnovabili e nelle nuove costruzioni, si utilizzerà anche materiale riconvertito e riutilizzato da vecchi edifici ed infrastrutture.

VENEZIA EXPO’ verrà realizzato da una società di scopo del “PROGETTO WORLD”, con strumenti innovativi finanziari internazionali (crowfunding), con Finanziarie di Sviluppo, con Fondazioni e con Banche estere d’investimento che già sono interessate al progetto.

Una particolare attenzione sarà dedicata al dialogo ed alla collaborazione con gli EXPO universali, per sviluppare sinergie e collaborazioni.

Verrà istituita l’Agenzia Internazionale della Cultura, Blue e Green Economy, che dialogherà con i Ministeri della Cultura, dell’Agricoltura, delle Infrastrutture e dell’Ambiente, con le Istituzioni di varie Nazioni per lo sviluppo ed il monitoraggio di progetti sostenibili nel Mondo anche in collaborazione delle Banche di Sviluppo Regionali.

 

Il tema di VENEZIA EXPO’ è quello di creare il futuro in nome dello sviluppo, dell’innovazione e dell’internazionalizzazione.

 

Sotto il concetto catalizzatore di VENEZIA EXPO’, si raccolgono tre “sotto-temi” che approfondiscono e motivano l’intento “creare il futuro”, quali sostenibilità, per un progresso che non comprometta la vita e i bisogni delle prossime generazioni; mobilità, per creare nuove e più efficienti modelli internazionali (siano esse fisiche o virtuali) tra persone, Comunità e Paesi ed opportunità da  sviluppare a vantaggio del futuro dei popoli.
Il logo, sarà quello del PROGETTO WORLD che incarna alla perfezione il tema di VENEZIA EXPO’, simbolo dell’internazionalizzazione del sapere scientifico e imprenditoriale proiettato verso il futuro.

 

Qual è lo scopo di VENEZIA EXPO’?

L’obiettivo, in continuità con il tema dell’evento, è proprio quello di raccogliere e presentare le idee ed i progetti della Cultura, della Blue e della Green Economy provenienti dalle subholding per realizzare un futuro sostenibile, attraverso l’internazionalizzazione.

VENEZIA EXPO’ rappresenta anche l’occasione per incentivare occupazione e investimento: lo sviluppo sostenibile di attrazioni turistiche, spazi commerciali e residenziali creando nuovi posti di lavoro, anche nel settore del marketing turistico.
Dove si terrà VENEZIA EXPO’?

L’area espositiva di VENEZIA EXPO’ sarà allestita a Venezia, su un’area di oltre 20 ettari, adiacente alla prestigiosa Marina Fiorita, vicino al mare ed all’ Aeroporto Internazionale Marco Polo, che sarà raggiungibile anche con strutture galleggianti.
La WORLD AIRLINES Ltd. sarà presente nel distretto Aeronautico e la World Shipment International Ltd. in quello Marittimo, insieme a quello del Golf, della Logistica e del Residenziale.
.

Come raggiungere il sito espositivo di VENEZIA EXPO’?

Il sito di VENEZIA EXPO’ è facilmente raggiungibile dall’Aeroporto Marco Polo, da vari aeroporti e treni nazionali ed internazionali.
Tuttavia, per facilitare il trasporto dalla stazione ferroviaria e dall’aeroporto di Venezia, è in programma la realizzazione di navette elettriche e di taxi volanti.

Come sarà organizzato il sito espositivo di VENEZIA EXPO’?

Il progetto è ispirato alla logica del mercato internazionale, al centro del sito la grande piazza centrale Marco Polo da cui si dipartono gli spazi espositivi. Al centro della piazza i padiglioni più piccoli, lungo il perimetro i più grandi che si estendono come grandi ovali.

PADIGLIONE BLUE ECONOMY  

il CISVAM sarà presente nel padiglione dedicato alla sostenibilità e mobilità, ospitando gli ultimi ritrovati dei suoi associati, in materia di fonti rinnovabili e innovazione energetica, le numerose applicazioni degli ecoporti galleggianti, le innovazioni per la difesa dell’Ambiente, insieme a quelle del mondo scientifico, della logistica, delle smart cities, di progetti turistici sostenibili e del trattamento rifiuti.
Istituzioni, Associazioni ed Enti nazionali ed internazionali avranno modo di promuovere la difesa dell’Ambiente, mediante tavole rotonde e congressi.


PADIGLIONE GREEN ECONOMY  
                                                                                                                                                 Nel padiglione sarano presenti  le  Agenzie del Polo Agro-Alimentare delle Nazioni Unite,  della FAO, dell’IFAD e PAM- Programma Alimentare delle Nazioni Unite e quelle di  vari Stati con i loro progetti della Green Economy e dello sviluppo dell’impresa Green, con la consapevolezza che il cibo e l’agricoltura abbiano bisogno di adattarsi ai cambiamenti climatici, al fine di nutrire in modo sostenibile una popolazione mondiale in crescita.

Altro obiettivo di VENEZIA EXPO’ è quello di diventare un riferimento mondiale permanente  dell’hi-tech, avendo  al suo interno un Centro per la Formazione e lo Sviluppo delle Risorse Umane ed un Centro Congressi per ospitare grandi eventi, congressi e business forum.

PADIGLIONE CULTURA

Alla CULTURA  è dedicata un’intera isola galleggiante, dove è previsto un Museo distaccato dei Musei di Venezia.e, in particolar modo, i musei.

La WACinevillage sarà presente con una Città del Cinema galleggiante, costituita da Studios cinematografici, una scuola di Formazione cinematografica, collegata a proprie Città del Cinema previste in Africa, Australia, Brasile e Nepal e da Studi di registrazione modernissimi che accoglieranno giovani talenti dal mondo.
VENEZIA EXPO’ sarà sede e crocevia di grandi eventi culturali internazionali artistici, cinematografici e musicali che si svolgeranno in una struttura polifunzionale per concerti musicali, congressi, proiezioni cinematografiche ed altri eventi culturali alimentati anche dalle subholding estere.

Ogni anno, si terrà il GRAN BALLO DELLA CULTURA per raccogliere fondi a favore di progetti umanitari di DIALOGO & SVILUPPO, associazione del PROGETTO WORLD per progetti umanitari.


PADIGLIONE COMMERCIALE 
Prevede un Business Center destinato agli uffici di startup e di grandi compagnie internazionali ed un Centro Internazionale Finanziario Green, come  Polo internazionale per la finanza tecnologica, al fine di supportare gli investimenti nel settore ambientale, della sostenibilità e per promuovere lo sviluppo di progetti, di industrie e tecnologie che limitino le emissioni di CO2.
Saranno presenti anche gli innovativi strumenti finanziari che operano con l’intelligenza artificiale.
Un avveniristico Centro commerciale, con fontane danzanti ed acquario, è previsto all’interno dei padiglioni di VENEZIA EXPO’, insieme ad un parco di divertimento all’interno, una cittadella della salute con cliniche, centri di ricerca ed un ecoporto galleggiante turistico.

PADIGLIONE dell’INTERNAZIONALIZZAZIONE
Tutte le Subholding esporranno i progetti innovativi della Cultura, Blue e Green Economy dei propri Paesi, quali fonti di sviluppo di opportunità per le imprese, per promuoverne l’internazionalizzazione, per generare mobilità nuove e più efficienti connessioni tra imprese, Comunità, Paesi ed opportunità, da promuoverere a vantaggio del futuro dei popoli.

PADIGLIONE dei GIOVANI
Sicuramente gran parte delle strutture sarà trasformata in un polo di ricerca universitario all’avanguardia, dotato di centro congressi, musei, spazi espositivi, nonché numerosi servizi innovativi per studenti e ricercatori.

VENEZIA EXPO’ vuole essere la loro finestra sul mondo, promuovendo le loro proposte innovative della Cultura, Blue, Green Economy e dello Sport nella struttura del “PROGETTO WORLD.

 

Nonostante le dimensioni, VENEZIA EXPO’ sarà accessibile e visitabile interamente a piedi.

6) Cosa visitare a Venezia durante il VENEZIA EXPO’?

Non solo padiglioni. Venezia viene considerata da molti la città più bella del mondo. Una città incredibile, costituita da un insieme di 118 isole unite da oltre 400 ponti e separate dai canali che fungono da strade, percorsi da barche e gondole.
Venezia è una città affascinante per i numerosi tesori d’arte che custodisce: chiese, palazzi, musei, ponti.
Si potrebbe anzi dire che l’intera città è un’opera d’arte, un’opera unica al mondo che si è via via costruita in secoli di storia dal dominio, alla decadenza, alla rinascita.

VENEZIA EXPO’, attraverso il sito ufficiale ed un proprio Ufficio Stampa , comunicherà sempre gli aggiornamenti ed i dettagli sulle iniziative.
7) Dove alloggiare durante il VENEZIA EXPO’?

La grande affluenza stimata troverà sempre preparata la macchina alberghiera di Venezia.

8) Cosa fare a Venezia se non si è interessati a VENEZIA EXPO’?

Venezia è anche cultura, religione, natura, spiagge e crociere.
Sarà concordato anche un circuito alberghiero convenzionato per accogliere i visitatori di VENEZIA EXPO’.

La presentazione di VENEZIA EXPO’ avverrà a Venezia, in conferenza stampa, nella prossima primavera e poi presso il DUBAI EXPO 2021.

VENEZIA EXPO’ rappresenta l’unica vetrina al mondo dell’internazionalizzazione, foriera di innovazione e di sviluppo delle Imprese.

 

Translate »
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial