La WORLD AIR LINES, costituenda compagnia di navigazione sostenibile, avvierà contatti con Eviation per la fornitura di aerei elettrici ALICE e CARGO,  innovativi aerei per il trasporto merci e passeggeri, completamente elettrici che avranno il primo volo sperimentale prima della fine dell’anno.

La sfida della decarbonizzazione del CISVAM  trova quindi un nuovo importante tassello, aggiungendo la costituenda la WORLD AIR LINES,  agli ecoporti galleggianti turistici e cargo, agli aeroporti galleggianti cargo e passeggeri, scommettendo nel settore  delle spedizioni e passeggeri, su un velivolo a zero emissioni che, inoltre, dovrebbe portare anche importanti vantaggi economici.

ALICE, infatti, con pochi componenti mobili rispetto agli aerei tradizionali, necessita di molte meno ore di manutenzione, a tutto vantaggio dei costi di esercizio.

Il primo aereo cargo elettrico al mondo, con oltre 800 km di autonomia, può essere pilotato da un solo pilota e, per la ricarica, sono sufficienti 30 minuti per ogni ora di volo, mentre la capacità di carico è di 1,2 tonnellate.

È così che il CISVAM, la WA SHIPPING & LOGISTICS Srl e la WORLD AIR LINES (costituenda), intende dare il suo contributo allo sviluppo di un’aviazione sostenibile.

ALICE, infatti, può essere allestito anche in configurazioni passeggeri e può essere facilmente ricaricato durante le fasi di carico e scarico tra un volo e l’altro.

Si proporrà anche in versione ambulanza, per supportare l’operatività delle navi ospedale sostenibili del CISVAM, che vuole essere assolutamente in prima linea per la decarbonizzazione.

L’Area Finanza, attraverso la WORLD GREEN BANK  supporterà l’acquisto degli aerei cargo, passeggeri ed ambulanze e costituirà un  fondo  per la riduzione della CO₂, derivante non soltanto dal parco circolante della WORLD AIR LINES, ma anche delle stesse infrastrutture aziendali come magazzini e uffici. 

L’obiettivo del CISVAM è quello di contribuire al totale azzeramento delle emissioni di CO₂ entro il 2050, traguardo al quale sta già lavorando con la diffusione degli ecoporti galleggianti cargo e turistici, con la progettazione di navi a emissione zero, di smart cities e di macchine elettriche.

Translate »
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial