progetto world

VENEZIA EXPO Permanente ed Internazionale della CULTURA, BLUE e GREEN ECONOMY.-

Pubblicato il

Come da programmazione prevista del 2020, si avvia la progettazione di VENEZIA EXPO, riferimento permanente ed internazionale di progetti della Cultura, della Blue e della Green Economy del “PROGETTO WORLD”.

VENEZIA EXPO ha l’obiettivo di diventare un hub internazionale permanente scientifico di Ricerca per lo sviluppo e l’implementazione delle tecnologie innovative applicate all’internazionalizzazione dei progetti della Cultura, Blue e Green Economy nel Mondo, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 di Sviluppo Sostenibile dell’ONU.

L’area dell’esposizione sarà realizzata su un’area di oltre 20 ettari adiacenti al mare, a Venezia, la culla della Via della Seta, realizzata con materiali innovativi ed eco-sostenibili, per essere un esempio di architettura sostenibile, con l’impiego di pannelli fotovoltaici per generare energia elettrica dalla luce del sole, di turbine eoliche e di altri materiali, come le pitture e le vernici completamente riciclabili a fine vita e certificati come prodotti compatibili e di classe energetica A.
Il progetto prevede inoltre che le coperture siano costituite da tetti verdi o da tetti con una fitoassociazione appositamente predisposta in grado di fornire vantaggi economici e benefici ambientali con l’impiego delle tecnologie più all’avanguardia a livello globale in materia di engineering, di energie rinnovabili, di efficienza energetica, di sviluppo sostenibile e di riduzione delle emissioni di anidride carbonica.
Metà dell’elettricità usata durante l’evento sarà interamente generata attraverso fonti rinnovabili e nelle nuove costruzioni, si utilizzerà anche materiale riconvertito e riutilizzato da vecchi edifici ed infrastrutture.

VENEZIA EXPO verrà realizzato da una società di scopo del “PROGETTO WORLD”, con strumenti innovativi finanziari internazionali (crowfunding), con Finanziarie di Sviluppo, con Fondazioni e con Banche estere d’investimento che già sono interessate al progetto.

Una particolare attenzione sarà dedicata al dialogo ed alla collaborazione con gli EXPO universali, per sviluppare sinergie e collaborazioni.

Verrà istituita l’Agenzia Internazionale della Cultura, Blue e Green Economy, che dialogherà con i Ministeri della Cultura, dell’Agricoltura, delle Infrastrutture e dell’Ambiente, con le Istituzioni di varie Nazioni per lo sviluppo ed il monitoraggio di progetti sostenibili nel Mondo anche in collaborazione delle Banche di Sviluppo Regionali.

(altro…)

progetto world

VENEZIA EXPO permanente ed internazionale della CULTURA, BLUE e GREEN ECONOMY.

Pubblicato il

Come da programmazione prevista del 2020, si avvia la progettazione di VENEZIA EXPO, riferimento permanente ed internazionale di progetti della Cultura, della Blue e della Green Economy del “PROGETTO WORLD”.

VENEZIA EXPO ha l’obiettivo di diventare un hub internazionale permanente scientifico di Ricerca per lo sviluppo e l’implementazione delle tecnologie innovative applicate all’internazionalizzazione dei progetti della Cultura, Blue e Green Economy nel Mondo, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 di Sviluppo Sostenibile dell’ONU.

(altro…)

progetto world

“PROGETTO WORLD” Nuova struttura operativa 2020

Pubblicato il

Dopo aver preparato l’impostazione delle Aree Profit e No Profit, in Italia ed all’Estero, il “PROGETTO WORLD” nel 2020, aggiorna la nuova struttura societaria e finanziaria per adeguarla alla realizzazione di progetti della Cultura, della Blue e Green Economy provenienti dai soci delle sue Associazioni e dalle sue prime Subholding operanti in America Latina, in Europa, in Asia ed in Africa, che continueranno ad estendersi anche in Australia, in Estremo Oriente e Nord America.

E’ in questo contesto che è già in preparazione la nuova società capogruppo del “PROGETTO WORLD”, con sede a Londra, dove avranno sede le società compartecipate di vari settori.

(altro…)

progetto world

CISVAM ECOPORTI GALLEGGIANTI CROCIERISTICI e CARGO a VENEZIA

Pubblicato il
A Venezia, quanto sta succedendo in questi giorni è l’ennesimo disastro annunciato, per il quale, il “PROGETTO WORLD” esprime solidarietà alle famiglie delle vittime, di tutti i suoi soci e di chi ha subìto danni, oltre alla preoccupazione per i danni al grande patrimonio della città.
Il record dell’acqua alta a Venezia e l’eterna vicenda del MoSE dimostrano come non basti mai operare con la sola logica delle grandi opere pubbliche quando si debbano affrontare fenomeni naturali esponenzialmente più frequenti e intensi per effetto dei cambiamenti  climatici, quindi ampiamente prevedibili e previsti!!
Purtroppo il MoSE è stato un progetto affidato senza gara, che non è mai stato sottoposto a Valutazione di Impatto Ambientale e che doveva finire 1995 e va avanti da circa 20 anni, nonché travolto dalle tristi e note vicende giudiziarie.

(altro…)

progetto world

Proposta potenziamento di infrastrutture anche marittime con aeroporti galleggianti

Pubblicato il
Nell’ambito del nuovo ambizioso programma del Governo indiano, varato per potenziare e ammodernare il trasporto aereo di passeggeri e merci con la costruzione di decine di scali nei prossimi dieci-quindici anni, l’India intende costruire cento aeroporti entro dieci o quindici anni, nell’ambito di un piano per rilanciare l’economia, tramite lo sviluppo dell’infrastruttura di trasporto.

Per farlo, investirà circa sessanta miliardi di dollari, in quanto, tre anni fa erano operative in India solamente 75  piste, su 450 teoricamente disponibili.

Il Governo indiano punta a sviluppare le infrastrutture a terra, perché vuole favorire l’aumento della flotta aerea nazionale, portandola a 1200 apparecchi, con il recente ordine dalla Compagnia indiana IndiGo di trecento apparecchi della famiglia A320, per espandere anche le rotte verso altri Continenti.

(altro…)

progetto world

WAF-PROJECT SECTOR Dept. CROWFUNDING

Pubblicato il

Preso atto dei cambiamenti climatici e della loro influenza sulle attività dell’Uomo, il mondo della finanza internazionale si è decisamente orientato verso un nuova strategia, quale la finanza sostenibile, della quale, il “PROGETTO WORLD”, precorrendo i tempi, ne ha fatto la sua strategia finanziaria, proponendo la finanziabilità del concetto universale dell’ecoportualità galleggiante alle Banche di Sviluppo Regionali che, constatandone l’allineamento al loro nuovo indirizzo finanziario, hanno dato totale disponibilità a finanziarla, specialmente se rivolto a Paesi emergenti ed a presentarla presso le rispettive Sedi bancarie ed a farla conoscere ai loro Stakeholders.

Infatti, il settore bancario, nel giugno 2013, mostrando una crescente senibilità verso il rischio di sostenibilità, ha lanciato gli EP3 (Equator Principles), quali nuove linee guida globali per la gestione dei rischi ambientali e sociali nel finanziamento dei grandi progetti infrastrutturali.

(altro…)

progetto world

AFRICA Operatività in EGITTO

Pubblicato il

Il PROGETTO WORLD ha partecipato al recente convegno internazionale svoltosi a Roma, presso Palazzo Ferrajoli, promosso dall’EURISPES, dal titolo
“BUON COMPLEANNO CANALE DI SUEZ” dove ci sono stati anche gli interventi di Hisham Badr, Ambasciatore della Repubblica araba d’Egitto in Italia; Ahmed F. Abdel Waha, CEO East Port Said Development e membro del Consiglio Federale delle industrie egiziane; Ahmed El Mofty, Direttore generale East Port Said Development; John Mack, Presidente per le operazioni internazionali East Port Said; Marco Ricceri, Segretario generale dell’Eurispes; Gerardo Romano, Presidente Osservatorio EURISPES sul Mediterraneo; Omar Wahab, Dirigente Commerciale senior East Port Said.

(altro…)

CISVAM

CISVAM PADOVA CHINA SMART WORLD CENTER

Pubblicato il

Il CISVAM, in seguito alla dichiarazione d’interesse inviata dalla WAH srl, è lieta di presentare la sua visione del progetto dell’intera area direzionale e commerciale del PP1 di Padova, come CHINA SMART WORLD CENTER, Centro Direzionale e Commerciale Cino-Europeo, sede del mondo finanziario, imprenditoriale ed istituzionale cinese, quale riferimento dell’imprenditoria del Nord-Est, dove si sono concentrate crescita ed occupazione, export e servizi di qualità delle Regioni del Veneto, Lombardia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia, dell’Europa e dei Paesi del Mediterraneo.

La progettazione del CHINA SMART WORLD CENTER di Padova seguirà una chiara visione di una città del futuro, infatti il nuovo distretto urbano integrerà uffici e spazi residenziali, servizi per il tempo libero, negozi al dettaglio, hotel e ristoranti, nonché soluzioni di mobilità e digitali.

(altro…)

CISVAM

CISVAM INTERNATIONAL ECOPORTS AND FLOATING AIRPORTS AWARD

Pubblicato il

Con la programmazione in corso di progetti di ecoporti e di aeroporti galleggianti in Italia, in Indonesia, in Brasile, in Uruguay, in Tunisia, in Ghana e, prossimamente in altri Paesi, il CISVAM è lieto di annunciare l’INTERNATIONAL ECOPORTS AND FLOATING AIRPORTS AWARDS, che sarà assegnato ogni anno ad un ecoporto o un aeroporto galleggiante che meglio presenterà gli aspetti innovativi progettuali, di sostenibilità, di sviluppo economico, sociale, finanziario ed artistico/culturale.

(altro…)

CISVAGRI

Presentazione Impianto EcoGasGenerator

Pubblicato il

Il “PROGETTO WORLD”, in forza del mandato ricevuto il 30/09/2019 dalla itb Hitech GC, Company Representative & Senior Consultant di RONDA Engineering (FI) e della CNYD YUANDA CHINA HIDGS (SHEYANG) P.R. CHINA, ha il piacere di comunicare che, per la Blue e Green Economy, rispettivamente CISVAM per Ambiente e Mare e CISVAGRI per l’Agricoltura, potranno promuovere in Italia, ed all’estero, con le subholding, gli impianti unici ed innovativi ECOGASENERGY, vedi presentazione allegata per il mercato dell’America Latina, per l’utilizzo dei rifiuti cittadini, agricoli, fanghi industriali, trasformati in energia elettrica e calore attraverso una pirolizzazione già testata da ENEA..

(altro…)